Salta al contenuto principale

La droga per Pasqua: La Squadra Mobile di Teramo sequestra 20 Kg tra cocaina ed eroina

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Nell'ambito di servizi disposti dal Questore di Teramo anche nel territorio della provincia per contrastare il recrudescente fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti soprattutto in vista delle prossime festività pasquali, personale della sezione antidroga della Squadra Mobile ha tratto in arresto, nella giornata di ieri, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un cittadino italiano sessantenne di Mosciano Sant'Angelo, perché trovato in possesso complessivamente di 15 kg di sostanza stupefacente del tipo cocaina e 5 Kg di sostanza stupefacente del tipo eroina nonché di diverso materiale per il confezionamento.

Lo stupefacente, suddiviso in vari panetti, è stato rinvenuto nel corso di una perquisizione domiciliare, nell'armadio ubicato all'interno di un ripostiglio dell'abitazione dell'uomo ed, in parte, nel vano sottoscala adibito a cantina.

Inoltre nella sua disponibilità, nel garage dell'abitazione, sono stati rinvenuti Kg 10 di una sostanza che, seppur inodore, ha reagito, all'esame predittivo, per eroina e che pertanto, verrà sottoposta ai necessari esami di laboratorio. L'uomo è stato associato al carcere di Vasto (CH) a disposizione dell' Autorità Giudiziaria.

Commenta

Commenti

Non erano meglio le mazzarelle?

Epperò
20 kg. di "roba" sono un sacco di soldi se già "tagliata" , oltre un milione di £uri.
Ma il valore, in costi umani,questa merda, è molto più alto, se si considera il numero dei morti ammazzati lungo la tratta che va da Medellin a Gioia Tauro & i morti d'infarto per overdose.
Sarebbe interessante conoscere la storia del "natcos" di 60 anni domiciliato nella "tentacolare" Mosciano Sant'Angelo.
Grazie alla Polizia di Stato !
Allons Enfants
Aznavour