Salta al contenuto principale

GDF: PROSEGUONO I CONTROLLI SUL “CARO- CARBURANTE” A TUTELA DEI CONSUMATORI.

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Fuori regola un impianto di distribuzione carburanti in autostrada per violazioni alla disciplina sui prezzi. L’irregolarità riscontrata nel distributore è la non corretta esposizione al pubblico dei prezzi differenziati in base ai prodotti commercializzati. Nel corso degli accertamenti, è stato verificato, in particolare, se il carburante effettivamente erogato fosse lo stesso di quello contabilizzato e pagato dagli automobilisti, se fosse stata rispettata la disciplina dei prezzi esposti e, quindi, la corrispondenza con quelli effettivamente praticati e anche se fossero state mischiate alla benzina o al gasolio sostanze dannose per i veicoli. Gli impianti ispezionati sono stati selezionati sulla base di una mirata analisi di rischio che ha tenuto conto sia delle informazioni raccolte dai finanzieri sia delle segnalazioni arrivate dai cittadini.

Commenta

Commenti

Buffonate. Solo buffonate.

Non lo ordina il medico fare benzina da un distributore a prezzo più alto, siamo seri, la gente non è fessa...