Salta al contenuto principale
|

Video: Quei ladri di biciclette a Teramo....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

"Rintracciare il drammatico nelle situazioni quotidiane, il meraviglioso nella piccola cronaca»

((Vittorio De Sica in Abbiamo domandato a De Sica perché fa un film dal "Ladro di biciclette" La fiera letteraria, 6-2-48)".

Teramo vive più di realtà che di fantasia e nella realtà teramana c'è un signore in sovrappeso, rubare una bicicletta ed andare via con un fare da cyclette da camera.
La musica stonata è nel racconto del nostro amico Lorenzo e nelle immagini che abbandonano l'ironia per far posto alla rabbia e alla delusione.
La fortuna?
Il senso di sicurezza della "Costruttori Teramani" e del parcheggio San Francesco.
Indagano i Carabinieri di Teramo e conoscendo bene le loro ultime operazioni, il signore avrà presto il fiato sul collo.


Guardate https://www.youtube.com/watch?v=CFid18-MnOw

Commenta

Commenti

L'amministrazione comunale non e' mai stata d'accordo all'installazione di più telecamere in centro storico

Ma come stiamo combinati pensate a un ladro di biciclette 🙈. Parlate piuttosto di quello che succede nei nostri uffici pubblici.
L'ufficio anagrafe è una cosa schifosa, umiliante per noi cittadini. C'è da vergognarsi di essere italiani e teramani!!!!