Salta al contenuto principale

Teramo. Cambiano l'entrata all'Hub vaccinale. La domanda rimane. Chi ha autorizzato un simile percorso? Guardate in che stato è l'archivio del comune...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Dateci solo un nome e un cognome.
Un nome e un cognome e poi una lettera di dimissioni accompagnata da quella dell'ass. Andrea Core ( che attendiamo da tre mesi per aver censurato dei giornalisti e per aver negato informazioni sulla sua attività amministrativa pagata con i soldi pubblici).
L'Hub vaccinale di Teramo, al parco della scienza, oltre ad essere dal punto di vista viario una pessima scelta; oltre a non avere parcheggi adeguati; oltre a non avere i giusti spazi: oltre ad avere vicino gli uffici comunali, oltre ad avere a vista l'archivio che si trova in un pessimo e vergognoso stato; si trova nello stesso edificio che ospita i corsi di un istituto superiore,prossimamente della Cittadella della Ricostruzione, separato da una tenda da circo al consiglio comunale.
Guardate queste immagini mentre chiediamo una ispezione e le conseguenti immediate dimissioni di chi ha avallato una simile soluzione.
https://www.youtube.com/watch?v=Mv58nkUgZJ0




 

Commenta

Commenti

Il parco della scienza doveva essee un centro culturale di informazione scientifjca con annesso museo della fisica e centro ludico. Nasceva come ibrido ed è ri asto tale perché a teramo funziona tutto cosi senza un piano senza un programma vedi anche ipogeo. Recuperi fatti per caso e abbandonati a loro stessi. Certamente non può diventare un distretto sanitario per somministrare vaccini.

purtroppo al comune ci sono troppi scienziati.....