Salta al contenuto principale

Clamoroso. Anagrafe: Il Comune di Montorio sostituisce Teramo....

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Si chiama collaborazione.
Si chiamerebbe commissariamento ma siamo buoni.
La storia?

Anagrafe Nazionale Popolazione Residente (ANPR): che cos'è?
È una banca dati nazionale che semplifica i servizi demografici e favorisce la digitalizzazione.
Tutti i Comuni che hanno aderito (tra cui quello di Montorio al Vomano) possono accedere ai dati di tutti gli altri Enti Locali italiani. Questo significa, ad esempio, che la carta d'identità può essere richiesta non solo nel Comune di residenza, ma anche in tutti gli altri Comuni italiani che hanno aderito all'ANPR. Per il rilascio della carta d'identità a una persona residente in un Comune subentrato in ANPR non serve chiedere il nulla osta.
Dal 15 novembre, accedendo all'Anagrafe nazionale online (clicca qui), i cittadini italiani potranno scaricare i certificati anagrafici in maniera autonoma “da casa” e gratuita (non si dovrà pagare il bollo). I certificati si potranno scaricare in formato pdf o ricevere tramite e-mail.
Dal sito sarà possibile visionare anche i propri dati e quelli dei componenti del nucleo familiare, controllare la correttezza delle informazioni e, in caso di errore, chiedere una rettifica.
Infine, nei prossimi mesi, si potranno effettuare anche i cambi di residenza, comodamente, dal proprio computer.

Come si accede all'Anagrafe Nazionale Popolazione Residente (ANPR) online?
Per accedere alla piattaforma è necessario essere muniti di almeno uno di questi strumenti:
• la CIE (Carta d'Identità Elettronica) rilasciata dal Comune di appartenenza;
• una smartcard che risponda ai requisiti della CNS (Carta Nazionale dei Servizi); a tal proposito, si ricorda che è possibile utilizzare la tessera sanitaria come CNS ma occorre previamente abilitarla (per informazioni consultare il sito https://www.sistemats.it/);
• lo SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale).

Quali certificati si potranno scaricare dal 15 novembre?
Si potranno scaricare gratuitamente i seguenti certificati anche in forma contestuale:
• Anagrafico di nascita;
• Anagrafico di matrimonio;
• di Cittadinanza;
• di Esistenza in vita;
• di Residenza;
• di Residenza AIRE;
• di Stato civile;
• di Stato di famiglia;
• di Stato di famiglia e di stato civile;
• di Residenza in convivenza;
• di Stato di famiglia AIRE;
• di Stato di famiglia con rapporti di parentela;
• di Stato Libero;
• Anagrafico di Unione Civile;
• di Contratto di Convivenza.


Ecco la ragione per cui tre cittadini di Teramo hanno potuto avere la nuova Carta d'Identità al comune di Montorio al Vomano.
Una pessima figura per il Comune di Teramo e una buona notizia per i cittadini aprutini.
Esatto una notizia importante e visto che la Giunta D'Alberto è famosa solo per i selfies, potrebbe almeno renderla nota. 
Una questione di educazione civica con la foto del sindaco di Montorio al posto di quella di D'Alberto. 


Troverete tutto qui...https://comune.montorio.te.it/articoli/articoliS.aspx?a=308
 

Commenta

Commenti

Buongiorno , ci sono Sindaci in e sindaci on, politici in e politici on.....

Era già successo a Basciano...

BRAVI A LAVORO, EVIDENTEMENTE A MONTORIO L'UFFICIO ANAGRAFE è POCO UTILIZZATO....

Potrebbe renderla nota....
..... se solo lo sapesse....

Evidentemente Montorio un sindaco ce l ha

Solo 3? A Campli ne saranno venuti una quindicina da Teramo negli ultimi mesi.