Salta al contenuto principale
|

Asl di Teramo. Caro Di Giosia, grazie per non aver chiuso il Ser.D. il Sabato...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

A Giancarlo non diciamo niente, lui è sempre pronto a raccogliere e valutare le problematiche sociali. Ci mette la faccia e il cuore nel bene o nel male e anche se a volte ci siamo scontrati per ovvi motivi non possiamo che ammettere che non hai mai lasciato una causa sociale indietro.
Il nostro grazie è per lei, Maurizio Di Giosia come vertice asl e per quella marcia indietro che significa aver valutato l'importanza di un servizio come il Ser.D. nel giorno del Sabato.
Per me ex tossicodipendente con tanta inclinazione nel ricadere nel vizio è un luogo importante per la cura e l'ascolto.
Nei giorni feriali il mio lavoro e il mio datore di lavoro non ci permette altro tempo visto che con il trasporto torniamo dalla "fatica" a tarda ora.
Il Sabato riesco a fare tutto e quella chiusura avrebbe distrutto un percorso importante.
Molti di noi hanno solo questa occasione per riprendere in mano la vita.
Quindi, grazie.

La nostra raccolta firme avrebbe portato a una manifestazione ad oltranza.
Lei è stato intelligente e lungimirante ma soprattutto ha compreso le nostre difficoltà. 


Lettera Firmata
 

Commenta

Commenti

Lui è stato lungimirante per il fatto che se l'avesse fatto, avrebbe raccolto una pessima figura. Questo articolo è l'esempio di un paese allo sbando dove si ringrazia un dirigente profumatamente pagato, solo per aver espletato al proprio ruolo. Non ci resta che emigrare

Buonasera , bel ringraziamento ma personalmente con capisco perche bisogna ringraziare per una cosa che va fatta per il bene comune.
E' un dovere aiutare la comunità.....