Salta al contenuto principale

Gran SAsso. Domenica in tragedia. Perdono la vita due scalatori...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Fine settimana terminato in tragedia sul GRAN SASSO: due alpinisti deceduti 

E’ terminato poco fa da parte del Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese il recupero dei corpi di due alpinisti precipitati sul Corno Grande, sul Gran Sasso.

Si tratta di due uomini, uno di 55 anni di Roma e uno di 42 anni di Sansepolcro, in provincia di Arezzo. I due alpinisti ieri mattina avevano raggiunto l’Abruzzo per un’arrampicata sul Gran Sasso, attraverso la Via ferrata Intermesoli, ma in serata non sono rientrati a casa, così verso le 23 il Soccorso Alpino e Speleologico abruzzese è stato attivato dal numero unico del Lazio per i dispersi, contattato dalla moglie di uno dei due, allarmata dal fatto che il marito non fosse tornato a casa e non rispondesse al cellulare.
Tra le ipotesi al vaglio le mutate condizioni climatiche di ieri, che potrebbero aver fatto precipitare i due uomini.



Foto Gulliver

Commenta

Commenti

Ma non sarebbe meglio starsene sul divano di casa???...una volta che ti sei arrampicato sul gran sasso cosà hai risolto ??

Ultimamente si sfracellano più spesso.

Arturo fai una cosa.Quando te ne stai al sicuro sul tuo bel divano morbido evita di prendere il cellulare e andare a scrivere certi commenti.Manchi di rispetto a tanti teramani e non che la montagna la amano e la vivono.Ma sopratutto a questi due ragazzi che non ci sono più.La prossima volta pensaci bene prima di scrivere fesserie.Grazie.....

Stefano77
Nessuna fesseria, semplice verità, meglio sul divano che al cimitero...