Salta al contenuto principale

Cinque indagati per la scuola di Colleatterrato inaugurata ma ancora chiusa...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Tutto scritto e riscritto.
Trito e ritrito.
Siamo partiti dal ribasso d'asta dell'oltre 60%, ai ritardi dei lavori, a quei lavori che però potevano anche essere ultimati sempre con ritardo se non ci fosse stato un errore nel versamento sul c/c destinato.
Chiacchiere da bar e fatti.
Una scuola sicura ma ancora non antisimisca quella di contrada San Benedetto; una scuola che ha indagati dalla Procura di Teramo ( pm Giovagnoni) cinque persone.
Due dirigenti del comune di Teramo, da come si legge dal quotidiano il Centro, i due rappresentanti legali delle società appaltanti e il direttore dei lavori.
Le accusa che vengono ipotizzate dalla Procura sono a vario titolo da l'abuso d'ufficio, la truffa, la turbata libertà degli incanti.
La scuola inaugurata dopo il miracolo delle due nuove imprese che hanno preso in esecuzione l'appalto è ancora chiusa ma qui scriviamo ancora una volta dell'organizzazione dell'Amministrazione D'Alberto.
Altra storia. 


 

Commenta

Commenti

Ho letto anche l'articolo" del centro"a parte la piccola discrepanza sul numero degli indagati 3 e non 5 , e ben venga l'indagine e chi è colpevole dovrebbe pagare, nello stesso articolo è spiegato anche il motivo della ritardata apertura manca ancora il certificato di agibilità
Il sindaco che si assume la responsabilità prima di dare il suo assenso deve attendere di avere tutta la giusta documentazione per non incorrere in
In guai legali.
Ho notato anche come una stessa notizie è riportata in modi diversi a seconda di chi la scrive
. Se il pallone è mio decido io le regole però non mi posso lamentare se non tutti vogliono giocare con me

P.S. al signor G
Ho non che molte volte non pubblichi tutti i commenti capisco quelli con gli insulti o parolacce...... però il pallone è suo ......ma non si predica bene e si razzola male😉

Fermo restando che la magistratura farà il suo corso, vorrei tristemente sottolineare che si tratta di due funzionaro NOMINATI dalla politica dirigenti perché, tristemente, al comune di Teramo non si riesce a fare u concorso pubblico da una quindicina di anni. Forse perché prima del concorso é obblugatoria la mobilità di chi un concorso pubblico lo ha già vinto? Forse chi passa da 40000 a oltre 100000 euro annui per nomina può avere la schiena meno dritta di chi tale inquadramento lo ha conquistato in un concorso pubblico? Anche su questo sarebbe necessario porsi qualche domanda.

Mery  gli indagati sono cinque come ben ha riportato il Centro.
Lei forse ha sbagliato a leggere.
Le capita di frequente.
Mi spiega se manca il certificato di agibilità cosa è stato inaugurato?
Faccia un favore alla sua partigianeria, eviti continue brutte figure. 

Vedo che si accende facilmente io posso pur aver letto male mail tono del suo articolo non cambia accusa me di partigianeria....🤣 Ma non sono io quella che non pubblica tutti i commenti se dico cavolate la brutta figura la faccio io !!! E lei faccio fare la bella però c'è una piccola differenza
non son io la giornalista che deve stare al disopra delle parti io esprimo un mio pensiero non do notizie comunque mi ripeto ,forse sarò noia , il
Pallone è suo può giocare come vuole

" Tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino " ...

Mery, lei ha sbagliato a leggere.

Capita, quindi è stata corretta.

Capita.

I commenti?

Vengono filtrati da un gruppo di seri collaboratori per evitare querele e denunce.

Per la vostra e nostra tranquillità. 

Gli errori si pagano solo che se lei sbaglia viene querelata insieme al Direttore del sito.

E se permette evito altri problemi

Ne ho veramente tanti...grazie.

burocrazia, finiamola con l'antisismico quando poi le case degli alunni sono di cartone....

Da quel che so, dal 4 ottobre i bambini frequenteranno il nuovo plesso. Basta chiedere alla Dirigente scolastica, che come le famiglie attende da anni...