Salta al contenuto principale

Teramo. Controlli dei Carabinieri. Fermato borseggiatore...e....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

I Carabinieri della Compagnia di Teramo nella serata di sabato e nella nottata di oggi hanno effettuato un servizio di controllo straordinario del territorio, presidiando le principali arterie che portano alla città, le piazze e i ritrovi di giovani, le ville comunali e i quartieri periferici della città.

Nel corso del servizio sono state denunciate a piede libero due persone: una per borseggio, perché sorpresa in un esercizio commerciale subito dopo aver sottratto dalla borsetta di una donna un portafogli; una per guida in stato di ebbrezza perché trovato alla guida della propria autovettura con tasso alcolico ben al di sopra di quello consentito.

Sono stati segnalati alla Prefettura di Teramo due giovani quali assuntori di stupefacenti, infatti gli stessi sono stati sorpresi in dei giardini pubblici della città mente facevano uso di “Hashish”.

Nel corso del servizio sono stati: sequestrati grammi 2 di “Hashish”; posti in fermo amministrativo due autovetture; ritirate due patenti di guida e due carte di circolazione; redatte   nr. 10 contravvenzioni per infrazioni al codice della strada; controllati 10 esercizi pubblici; identificate 90 persone; controllati 40 mezzi. Nel corso del servizio sono stati controllati   10 soggetti sottoposti a misure restrittive (arresti domiciliari, permanenza in casa etc).

 Tali servizi di controllo straordinario del territorio continueranno senza sosta e saranno affiancati ai normali servizi di prevenzione dell’Arma dei Carabinieri che effettua con il Nucleo Radiomobile e con le Stazioni Carabinieri. Ciò allo scopo di una   stringente attività di controllo del territorio, finalizzata a prevenire la commissione dei reati nelle zone più sensibili del territorio della città di Teramo al fine di garantire protezione e sicurezza alla cittadinanza.

Commenta