Salta al contenuto principale

VIdeo. La vergognosa Giungla di via Nicola da Guardiagrele a Teramo...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

La prima domanda è storica.
L'Ass. alle Manutenzioni Valdo Di Bonaventura conoscerà Nicola Da Guardiagrele?
 Orafo, incisore e pittore italiano.
Sicuramente il migliore della Giunta D'Alberto dopo Andrea Core non ha la consapevolezza dove sia questa via e a quale quartiere appartenga. 
Sicuramente il valido Valdo in arte Signor Di Bonaventura non avrà il milione di euro per la sua avventurosa opera di sfalcio, potatura e bellezza ma lo stato di degrado, mancanza di programmazione al 13 Giugno è talmente evidente che una persona media al suo posto, si sarebbe dimessa. 
La responsabilità è un concetto astratto che racchiude l'etica e la morale empatica.
Oggi siamo a questo livello.
Guardate, il resto sono solo scuse che non appartengono a nessun ideale di Amministrazione. 
https://www.youtube.com/watch?v=WQ9jmnXFz7I
 

Commenta

Commenti

Ok erbacce ma su terreni non tutti comunali.....comunque basterebbe chiamare a pulire con la falce quelli che prendono il reddito di cittadinanza...o no??

Un bel decespugliatore al posto del telefono no?
Tanto coloro che passano il tempo a fare riprese inutili non hanno nulla da fare. Io che sono una persona normalissima infatti non ho tempo di stare dietro a queste sciocchezze, per fortuna siamo in tanti.

Ma sono aree private e non pubbliche. Il Comune dovrebbe intimare al privato di tenerle pulite.

Ma sono aree private e non pubbliche. Il Comune dovrebbe intimare al privato di tenerle pulite.

puoi dirmi di chi è la musica del video? grazie

Quindi il comune dovrebbe potare anche i giardini privati.....

Caro A, purtroppo le sue parole denotano ignoranza e pavidezza per la mancata firma.
Si, il comune è negligente quando non obbliga il privato alla pulizia che comporta un pericolo stradale e sanitario.
Tutto qui. Lei si immagini, dopo l'articolo, il miracolo. Al via le pulizie. Non ci ringrazi....