Salta al contenuto principale

Cani custoditi in auto. La Polizia Locale di Teramo individua il responsabile....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Cani custoditi in maniera inappropriata: la Polizia Locale individua il responsabile

Cani relegati in auto. La Polizia Locale interviene e denuncia il proprietario. Ha suscitato l'indignazione di un intero quartiere il comportamento di un uomo, proprietario di due cani di grossa taglia, il quale  deteneva gli animali prevalentemente all'interno di un'autovettura. La segnalazione, pervenuta al Comando di Polizia Locale di Piazza San Francesco, ha dato il via ad una serie di verifiche da parte degli uomini del Corpo che in breve tempo sono riusciti, con appostamenti mirati, a documentare  lo stato di detenzione degli animali  acquisendo nel contempo diverse testimonianze.

Con l'ausilio del servizio veterinario della Asl, un cittadino teramano è stato pertanto deferito all'autorità giudiziaria in ordine allo specifico reato del codice penale che per aver detenuto i suoi due cani in condizioni non consone alle particolarità etologiche degli stessi, e cioè con le abitudini e i costumi degli animali e  con il dovere di custodirli in condizioni ad essi favorevoli.

La tutela del benessere animale rientra tra le molteplici attività del N.O.A (Nucleo Operativo Antidegrado) che in collaborazione con  l'Ufficio Ambiente interviene prontamente al fine di reprimere tali fattispecie criminose e coglie l'occasione per ringraziare la cittadinanza per la fattiva collaborazione.

Commenta