Salta al contenuto principale

Vi racconto l'Odissea dell'Ufficio Anagrafe di Teramo...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Caro Giancarlo, sono a scriverti per far sapere se è accettabile una situazione del genere all'ufficio anagrafe del Comune di Teramo. Mio figlio, da 15 giorni maggiorenne, si accorge che la sua carta d'identità è scaduta proprio il giorno del compleanno. Mi fa presente ciò e cerco di attivarmi per sapere come fare sapendo soprattutto dei problemi tecnici dovuti al Covid (credevo si potesse fare online con Spid vari e riconoscimenti facciali). Quindi mi sono collegata sul sito del Comune e leggo che bisogna farla in presenza e che l'ufficio è CHIUSO per Covid da ormai 1 settimana (quando non capisco una sanificazione avviene al massimo in una giornata...ecco anche due (vedi Poste!!); poi leggo anche che si possono fare le prenotazioni online...dove??? Quando??? Bloccate anche quelle e, conoscendo i tempi biblici, non capisco perchè non farle fare!! Quindi qualcuno può farmi sapere come posso fare???? Mio figlio deve partire e non ha nessun documento di riconoscimento visto che la patente ancora non la prende (i voli vogliono il documento)!!. Diamo la colpa al Covid, ma il problema è serio e nessuno se ne frega, sono mesi che va avanti sta storia....e poi è ASSURDO che una persona rimanga tra "color che son sospesi" in attesa che l'ufficio riapra con la speranza che non ci sia un altro caso di Covid. Attivare una piattaforma online è difficile? Siamo nel digitale da anni ormai e ancora dobbiamo sottostare a uffici sguarniti da secoli e prenotazioni farlocche!!


Lettera Firmata 


Intanto ieri a Teramohttps://www.youtube.com/watch?v=9IRaJ2j51Dw

Commenta

Commenti

La mia prenotazione fatta a settembre era fissata al 18 dicembre. Il 17 dicembre mi arriva un messaggio in cui il comune revocava il mio appuntamento causa chiusura ufficio. Hanno mandato un recapito telefonico al quale rivolgersi, ma nessuno risponde. Provo a riprogrammare un appuntamento verso il 20 dicembre…prima data utile maggio 2022!

Ufficio chiuso per Covid. Possibile che tutti i dipendenti abbiano il Covid? Come giustificano l'assenza lavorativa chi invece sta bene e potrebbe lavorare? Con le ferie? Con lo smartworking? Con falsi certificati di malattia? Come può il cittadino tutelarsi da questa situazione? Ad esempio con una denuncia per interruzione di servizio pubblico....

il Beau Geste e la Legione Straniera!
Con le belle parole dell'Assessora si comprano i biglietti, ma per mettere in moto l'Anagrafe & il Protocollo servono le braccia e il Signor Sindaco e i Signori Assessori non sono MONCHI; sarebbe, dunque, un Bel Gesto, arrotolare le maniche e dedicare un paio di ore ciascuno, allo sportello, per alleviare il disagio dei LORO cittadini......in fila !
Allons Enfants
Aznavour

Premesso che la carta di identità è rinnovabile 180 giorni prima della scadenza Premesso che tutti se lo ricordano all'ultimo momento Premesso che ora nn si parte Premesso che i riconoscimenti facciali nn si fanno neanche nella stanza dei bottoni Premesso che basta documentarsi prima di sbattere la testa ... Premesso che una buona guarigione ai poveri impiegati....

Cara Signora, ne sappiamo tutti qualcosa... Provi a rivolgersi al Sindaco che mi risulta essere l'ufficiale dell'anagrafe, cioè - credo - il responsabile. Me lo affronti senza tanta burocrazia, perché se chiede un appuntamento non garantisco del risultato...

Cara Signora, ne sappiamo tutti qualcosa... Provi a rivolgersi al Sindaco che mi risulta essere l'ufficiale dell'anagrafe, cioè - credo - il responsabile. Ma lo affronti senza tanta burocrazia, perché se chiede un appuntamento non garantisco del risultato...

Fanno tenerezza i cittadini... che ingenui.

Risposta a NESSUNO.
QUELLO CHE DICE È INAMMISSIBILE.
SPERO SE NE RENDA CONTO.
PER TALE SERVIZIO PAGHIAMO TASSE PROFUMETE.
È INAUDITO CHE UN UFFICIO DI TALE IMPORTANZA RIMANGA CHIUSO PER COSÌ TANTO TEMPO E CREI TALI INAUDITI DISSERVIZI.
COVID O NON COVID IL SINDACO E' TENUTO A RIMEDIARE A TALE SCHIFEZZA.
NON CI SONO PAROLE, SCUSE, ARRAMPICATE SUGLI SPECCHI, ECC... ECC... CHE TENGANO.
È UNO SCHIFO. L'AMMINISTRAZIONE HA TOCCATO IL FONDO. NON SE NE PUÒ PIÙ. QUESTA AMMINISTRAZIONE E GLI ASSESSORI SI SONO DIMOSTRATI DEGLI INCOMPETENTI SE NON PEGGIO DEI PRINCIPIANTI ALLO
SBARAGLIO.

Penso che la cosa sia degenerata un po troppo.....tutti abbiamo avuto momenti difficili ....ma quello dell'ufficio anagrafe ...è un pozzo senza fondo!!!!!che vergogna!!!!!!