Salta al contenuto principale

Tari: Uno sfollato teramano si ritrova il calcolo di una seconda casa. Bolletta da 138 euro a 251....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Tutto è iniziato con un commento sotto l'articolo de I Due Punti del sign. Domenico.
" Io sono uno sfollato ater di Colleatterrato Basso da maggio 2020 vivo insieme a mia moglie in un appartamento acquisito da ater di Teramo in via Averardi, l'anno scorso in otto mesi ho pagato 138 euro quest'anno 251 euro. Questo alloggio mi è stato considerato come seconda residenza".
I Due Punti si sono trasformati in un Ufficio Cup del comune di Teramo e della Te.Am
428 bollette "aumentate" arrivate sulla mail della redazione.
 

Sicuramente avranno sbagliato i teramani a leggere, a compensare, a confrontare, a calcolare la teoria dei quanti unita alla equazione di Schroedinger, alla mappa logistica, al modello di Black-Scholes-Merton, abbiamo sbagliato, le bollette non sono aumentate e al signor Domenico non è stata conteggiata come seconda casa, allora, chi ci spiega perchè il portafoglio è più vuoto dell'anno scorso e nella bolletta del signor Domenico c'è scritto, residenza secondaria?

Commenta

Commenti

sarà stato un errore....basta non pagare.

Sicuramente no