Salta al contenuto principale

Nonno Carlo scrive al Presidente Marsilio sull'assurda decisione di escludere dallo screening le scuole dell'Infanzia...

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Gentilissimo Dott.Falconi,
avevo nei giorni scorsi inviato sul suo sito un mio commento in merito alla stupefacente idea di eseguire lo screening sugli studenti abruzzesi con la sola esclusione della scuola dell' infanzia.
Questa mattina ho accompagnato la mia nipotina di otto anni nella palestra comunale di Torricella Sicura per farla sottoporre al tampone rapido.
Come al solito ad accoglierci c'erano oltre ai medici ed infermieri, i bravissimi volontari della protezione civile, oltre al nostro Sindaco e vice Sindaco.
Tampone eseguito nel giro di soli 15 minuti, motivo questo per ringraziare tutti i partecipanti allo screening.
Ho dovuto pero' lasciare a casa l'altra nipotina di 5 anni da compiere nei prossimi giorni, che frequenta la scuola del'l infanzia.
Lei come tutti i bimbi della scuola del'l infanzia d'Abruzzo e' stata esclusa per la scelta da parte della nostra regione e del suo presidente.
Vorrei pertanto ringraziare anche il nostro presidente Marsilio,per aver adottato questo PROVVEDIMENTO CHE RITENGO DISCRIMINATORIO ed inutile e ne spiegò le motivazioni.

Non avendo ricevuto fino ad ora 12,10 odierne, alcuna notizia dopo due ore dal tampone, si presuppone la negatività' di mia nipote ,infatti mi avevano detto che, in caso di positivita',mi avrebbero avvisato telefonicamente.
Dott,Falconi,le chiedo pertanto,che senso avrebbe aver fatto un tampone a mia nipote di otto anni,ESCLUDENDO L'AlTRA DI 5 anni?
Le due sorelline,vivono nella stessa casa con i genitori e noi nonni e dormono nella stessa stanza.
E se sfortunatamente e non me lo auguro, la più' piccola fosse positiva e da pochi giorni o ore, l'altra potrebbe tornare a scuola lunedì' prossimo, e magari vanificando lo scopo per cui oggi sarebbe stata sottoposta a tampone, con i conseguenti rischi di contagiare sia noi in famiglia, ma soprattutto i suoi compagni di scuola.
Viva la REGIONE ABRUZZO
 

Nonno Carlo
 

Commenta

Commenti

La giustificazione fornita alla emittente..Super j.TV dall'assessore Quaresimale oggi e''stata questa"Per I bimbi.sotto i 5anni.Il tampone potrebbe essere pericoloso......."
I miei complimenti al pediatra,virologo ed infettivologo Dott. QUARESIMALE.
Poteva evitare tali.dichiarazioni.
Nonno.Carlo
P.S.Assessore se vuole si faccia dare il.mio cellulare dall.amico.Giancarlo,spero che riuscira' a convincermi della sua tesi.

Nonno Carlo, perchè non hai scritto al pavone Quaresimale che si va pavoneggiando da 10 giorni di questa inziativa ?

Nessuno è perfetto, tutto va migliorato, nel frattempo si fa autonomamente il tampone anche alla nipotina più piccola, quello rapido antigenico costa 15 euro in farmacia.

1 2 2 9 è l'articolo del Codice Civile più "rinomato" del Nostro Governatore, poiché richiama la CLAUSOLA di ESONERO o di LIMITAZIONE della RESPONSABILITÀ!
Il gentile e determinato nonno Carlo dovrà confrontarsi con chi purtroppo vive sempre sulla difensiva e quindi non è facile capire & almeno tentare di risolvere i tanti bisogni della GENTE.....in questo perfido momento in cui nessuno sa come andrà a finire!
Com'è triste Venezia
Aznavour

Risposta a Falcon CREST
Come potra, notare al mio primo commento,segue.il mio secondo.rivolto.all.ASSESSORE.QUARESIMALE.
Spero.di essere contattato dallo stesso,e che lui riesca a farmi.cambiare.idea.
Non temendo.confronti,ho sempre preferito.nella mia vita averli,chi mi conosce lo potra' confermare.

Risposta alla.nonna.
Carissima nonna,le rispondo con l'affetto.e la solidarieta' condivisibile fra noi NONNI.
Se la.mia.mia nipotina sottoposta al tampone,fosse.risultata POSITIVA al test, cosa con.immensa gioia non verificatasi,avremmo fatto il tampone anche alla piu' piccola,che lo scorso anno purtroppo ha subito, e ripetutamente ,a ausa del covid che colpi' tutti noi in famiglia.
Non si tratta quindi di spendere 15'euro.Nella speranza di essere stato suffcientente chiaro,le auguro.una.buona giornata.
Nonno.Carlo
Buona giornata da nonno Caro