Salta al contenuto principale

Sei tra furti e tentati furti nel fine settimana a Teramo....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Quando ascolti i racconti nel post cinema serale e al ristorante di persone distrutte per aver subito un furto nelle ore precedenti; quando ascolti che alcuni dei loro amici hanno evitato un furto per pochi istanti, comprendi che sul piano della sicurezza, della prevenzione, a Teramo, c'è ancora molto da lavorare e da pianificare.
Sui sei furti nel fine settimana, (due nella zona del Castello, uno in pieno centro storico e il resto in alcune frazioni), tre sono stati sventati per l'allarme, per la presenza di telecamere e per il ritorno della famiglia.
Solo due persone avrebbero deciso di sporgere la denuncia.
Almeno secondo i racconti che abbiamo ascoltato nei momenti concitati della delusione e dell'amarezza.
Ci sarebbero anche delle fotografie che potrebbero dare una fisionomia a uno dei ladri.
Le indagini saranno a carico ovviamente degli uomini della Questura di Teramo, dei Carabinieri e delle Forze dell'Ordine in generale, ciò che è sempre importante è denunciare, collaborare, interagire con le Istituzioni e quando è possibile, installare delle buone videocamere.
Auto sospette, persone che non si incontrano nel lungo quotidiano, uomini che insistono a lungo in auto.
Tutto va segnalato e comunicato.
Aiutiamoci e aiutiamo le Forze dell'Ordine a proteggere il territorio.
 

Commenta

Commenti

Questa situazione non è dovuta a gente che a fame o gente che si vuole arricchire illecitamente, questa è gente figlia del eroina che ormai non ha nessun scopo di vita, non andiamo a combattere la politica, anche perché quella casta non potremo mai toccarla, ma pensiamo a combattere per le nuove generazioni

Quali forze dell'ordine? A Teramo sono latitanti!!!