Salta al contenuto principale

A Teramo torna il GRande Basket in nome di Bruno Ballone...

di Giancarlo Falconi
4 minuti

Bruno Ballone?

Bruno.
Semifinale del Torneo di Basket all'Acquaviva Center.
Lui superò quota quaranta. ( 46 più o meno)
Io superai quota quaranta punti. ( 44 più o meno).
Meno due da lui.
Un canestro. Perdemmo dopo la solita presa in giro, il terzo tempo dei teramani.
Noi teramani in quella parte della vita che lo sport ti toglieva dalla strada con la strada. Il playground.
Bruno?
Tante serate ma qui permettetemi amici miei, chiudo il sipario dei ricordi personali.

Tanti teramani all'Acquaviva.
Una novella di teramani.Bruno Ballone, Mauro Ciardelli, Luca Tulli,  Carmine Verni, Remo Noli.....( Mancate Maledettamente) su quel campo, amici nostri... Marco Mordente, Francesco Ciardelli, Niky Bartolini, Alessandro Dagianti, Ambrosini, D'Angelo, Gianni Martorelli, Giovanni Foschi, Paolo Marini, Luca Di Matteo, Paolo Moro, Francesco Franchi, Valerio Roila, Guido Mosca,  Alfonso Di Sabatino Martina, insomma Dodo, Pier Giorgio De Iuliis, Emanuele Di Paololantonio, Simone Stirpe, Maurizio Di Felice,  Remo Mercuri, Piero Marietti, Fabio Nardi, i fratelli Valentini, i fratelli Di Francesco, Francia, Manara & Cipollini, Gabriele Balducci, Vincenzo Misuraga, Mauro Barnabei, Marko Ferrari, Stefano D'Ignazio, Mimmo Forcella, Michele Artese, Adriano Vannucci, Giuseppe Cortese, Matteo Riccardi, Manlio Forlini, Fabrizio De Dominicis, Massimo Tiberio, Mauro Di Paolo, Luigi Di Paolo,  Stefano De Angelis, Alessandro Bonolis, Massimo Tacchetti, Mario Boni, Luca Wu, Mariolino Nardi, Mirko Pulitelli, Piero Assenti, Peppe Damiani, Luca Moro, Fabio Tulli e vi assicuro tanti altri ma la mia memoria tende a cedere...




Quando senti che in un territorio dove tutto tende ad essere depredato e siamo senza difesa borbonica, politica e di amor proprio; quando la Fondazione Ballone ti chiama, ubbidisci di emozione e di visione.

 

Si è svolta questa mattina presso il Park Hotel Sporting di Teramo la   conferenza  stampa di annuncio dello svolgimento del Torneo Internazionale di Basket “Trofeo d’Abruzzo” organizzato dalla Fondazione Bruno Ballone e che si svolgerà  a Teramo nei giorni 24 e 25 settembre 2022.

Si tratta di un evento fortemente voluto dal Presidente, Comm. Agostino Ballone, dalla Vice-Presidente, Dott.sa Antonella Ballone e da tutta la Fondazione nell’ambito della varie attività culturali pianificate nel corso del presente anno al fine di rendere omaggio all’Abruzzo e alla forte tradizione cestistica, in particolare di Teramo, città che nel primo decennio degli anni  2000 è stata protagonista della Serie A di Basket italiana.

Al Trofeo d’Abruzzo, organizzato con il determinante contributo dell’Avv.  Carlo Antonetti, membro del Comitato scientifico della Fondazione ed ex Presidente del Teramo Basket, parteciperanno club storici e gloriosi               della pallacanestro europea e italiana quali il F.C. Bayern Monaco, l’Aek Atene BC, la Victoria Libertas Pesaro e la Scaligera Verona che, nel                 corso della conferenza stampa, il Comm. Agostino Ballone e l’Avv. Antonetti hanno ringraziato con sentimento di profonda gratitudine per la disponibilità manifestata e per aver dato con la loro presenza notevole prestigio al Torneo.

Gli orari e il calendario di svolgimento degli incontri e i prezzi di acquisto dei biglietti saranno comunicati entro il 25 agosto 2022 mentre tutti i dettagli, le  partnership, le attività e gli altri eventi organizzati in occasione del                  Torneo saranno presentati ufficialmente nel corso di un incontro                           pubblico che si svolgerà entro il 10 settembre 2022.



Presidente Agostino Ballone, Presidente Antonella BAllone; Presidente Carlo, Antonetti, ci vogliono nuovi campi di basket in Città.
Ripartiamo dall'Acquaviva?     https://www.youtube.com/watch?v=6-v1Zz0KWno
Guardi 

Commenta

Commenti

Che bei ricordi,sonno trascorsi oltre 30 anni e li ricordo tutti,li ho visti crescere e per diversi di loro purtroppo e con amarezza,ho vissuto e con dolore e partecipazione al loro abbandono alla vita terrena Si saranno sicuramente e lo spero,ritrovati e continueranno con le loro sfide,come ai vecchi tempi dell'acquaviva.
Ciao Luca,ciao Bruno,ciao Mauro,ciao Remo, ciao Carmine,vi ricordo tutti e
con immenso affetto e tanta nostalgia.....
Carlo