Salta al contenuto principale

Guardate queste foto. L'abruzzese Sergio D'Ascenzo ci racconta la Grande Guerra in Ucraina...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Sono in Ucraina, in zona di guerra, a Kherson, da dove i russi si sono ritirati da un paio di settimane ...

Difficile descrivere quello che provo di ciò che loro vivono da molti mesi... Essere rintanati sperando che quel colpo non tocchi proprio a te e alla tua famiglia... Vivere in una casa ormai diventata testimone delle tue paure, della tua attesa ... Sforzarti di vivere lontano dalle finestre, non hai la corrente elettrica da mesi e se hai la rara fortuna di avere un generatore, quando osi accenderla devi fare in modo che non sia visibile da fuori ... Nella casa dove abbiamo dormito qualche ora stanotte, per i bombardamenti le falde sono inquinate ... Fra pochissimi, in campagna, hanno acqua, ma dai rubinetti esce acqua rossiccia e salata ...

Ormai dipendono dai nostri aiuti per sopravvivere ...

Le foto che pubblico le ho fatte girando, ma i colpi di mortaio si intensificano, sono andati avanti tutta la notte...

Perciò decidiamo di accelerare le distribuzioni che avevamo programmato con i collaboratori locali e quindi ripartire...

Che tragedia... E in Italia se ne parla sempre meno, perciò meno aiuti e quindi più stenti e più morti...

Abbiamo appena consegnato materiale sanitario all'ospedale pediatrico di Cernautzi, che ormai serve i bambini di tutta la nazione ...

Appello: c'è urgente bisogno di Generatori elettrici (usati o nuovi) e sacchi a pelo perché le vittime della guerra riescano a resistere a questo inverno, oltre che ai bombardamenti che insistono...

Chiunque possa rispondere a questo appello mi contatti in privato!

Grazie...

Associazione Kerjgma

B.go S. Leonardo - Str. 1, 28/29

Isola del Gran Sasso (TE)

kerjgma@gmail.com

CF. 92016350677

Iban:

IT51R0542476920000040011744

Commenta

Commenti

Mia madre, vedova e pensionata, ha dovuto acquistare il pellet a 11,90€ al sacchetto;
Poi bollette di luce, acqua , gas e ABBONAMENTO TELEVISIVO per pagare Fazio & C.!
E tassa sulla spazzatura...
E abbinamento del tram...
E ricarica telefonica...
Qualcosa da mangiare...
Qualche vestito...
Parrucchiera una volta al mese (forse).
Medicine...
Qualche prodotto per lavare e lavarsi...
Il tutto con 938€ mensili...
Chi ha qualche sacco di pellet che non usa, mi contatti in privato...
...e ho detto tutto!