Salta al contenuto principale

Video. Teramo Calcio. In stato di Fermo Davide e Mario Ciaccia. Sequestrato il 60% delle loro quote...

di Giancarlo Falconi
2 minuti

Che cosa abbiamo da questa mattina alle 7 e 30 davanti all'Hotel Sporting?
I militari della Guardia di Finanza provenienti da Roma a tradurre Davide Ciaccia nella Caserma Andrea Costantini di Teramo; le perquisizioni alle loro auto e tanta dignità persa da Teramo, da quella Teramo che si è scapicollata a salire sul carro dei vincitori.
Che cosa ci aspettavamo? Nulla. https://www.youtube.com/watch?v=noFXg42yLuU
Un cartello da suggerire ai tifosi del Teramo?
"Iachini Torna".

Fate Vobis...nel frattempo Franco Iachini si è recato immediatamente dalla squadra per tranquillizzare i calciatori.

Ore 18 e 30 Davide Ciaccia viene tradotto nella Casa Circondariale di Ascoli Piceno

https://youtu.be/XRnblCu_BRo

Il resto è l'articolo di Ilaria Sacchettoni che conosce bene il mondo romano dei fondi del Bonus di Stato.
"Una serie di società gestite da prestanomi ma riconducibili ai Ciaccia avrebbero lucrato sul bonus governativo fino a circa 100milioni di euro.
L’inchiesta del procuratore aggiunto Rodolfo Sabelli e del suo sostituto Paolo Marinaro ha avuto una svolta nei giorni scorsi quando in Procura ci si è resi conto che attraverso le loro società i due fratelli avevano incassato cifre record. Da qui l’esigenza di ottenere un sequestro urgente disposto sui loro conti correnti e quelli delle loro società. I Ciaccia, in passato, sono stati coinvolti in indagini per bancarotta fraudolenta in un crac del valore di circa 110milioni di euro. Il gip dell’epoca censurò il loro comportamento parlando di «una straordinaria attitudine dimostrata nella manipolazione dei bilanci e nella alterazione dei dati» da parte dei due imprenditori. Ora i loro difensori gli avvocati Giorgio Martellino e Gianluca Tognozzi scelgono la linea del silenzio, in attesa di conoscere il perimetro delle accuse che vengono mosse dalla Procura romana."


Fonte https://roma.corriere.it/notizie/cronaca/21_novembre_25/mario-davide-ciaccia-imprenditori-mirino-finanza-la-frode-bonus-stato-8e4fcebe-4def-11ec-aa55-94e0c30ae027.shtml

 

Commenta

Commenti

Premesso che in Italia ci sono tre gradi di.giudizio
prima della condanna o assoluzione. per un.presunto imputato.
Ma resta comunque il dubbio ,fino a che punto questa vendita del 60% credo,del pacchetto.azionario della,teramo.calcio possa essere stata una bella favola per la vecchia proprieta'.

I miei complimenti

Mo a iachini baciate i piedi. Ca natre fess mo lu artruvat. Nemo profeta in patria.

Tifosi mammalucconi!

Chi li ha portati a Teramo? Una bella domanda.........
Chi va al molino,.............. s'infarina.

Una figura di m***a colossale.

PROGETTO TERAMO CALCIO 1913.....effimero come il peto di una farfalla!
Diffidare delle Lamborghini e delle personcine dalle brutte abitudini forse sarebbe stato più prudente, a meno che non si è voluto scaricare Squadra & Responsabilità addosso a QUEI DUE, ben noti alle Procure di mezza Italia !
Ora i Nostri DIAVOLI BiancoRossi rischiano di sprofondare all'INFERNO.......con tutti gli scarpini!
Com'è triste Venezia
Aznavour

Teramo sta morendo in tutti sensi... continuate a sognare e a illudervi....