Salta al contenuto principale

Le mostruose pensiline della provincia di Teramo. "Il Rozzi" è servito...17esima puntata...

di Giancarlo Falconi
1 minuto

La Rubrica "Le solite in mostra" è arrivata alla sua 17esima puntata.
Le mostruose pensiline che fanno compagnia in attesa del Bus chiamato desiderio.
Questa mattina siamo fieri di mostrarvi una mostruosa interpretazione che ha fatto e farà scuola.
Come insegnare ai nostri figli la consapevolezza del brutto a servizio dei cittadini che pagano i tributi e i biglietti dei mezzi pubblici.
Una pensilina che ha il nulla come senso di ospitalità e sarà per la prossima volta, l'augurio verso il futuro.
Quando la nostra Provincia e la nostra Regione potranno identificarsi con il senso della dignità urbana?
Quando ai noti grandi annunci su improbabili grandi progetti, si inizierà a pensare ai particolari che quotidianamente possono offrire dignità e presenza.
Un giorno forse...

 

Commenta

Commenti

Ok ma non è che ci devono stare mezz'ora sotto....o ci facciamo una villetta??

Se volete vedere delle pensiline veramente mostruose venite a vedere quella in prossimità dell'abitato di Villa Romita sulla Sp. 19A

almeno ora ce ne sta una, negli anni 90 neanche a pagarle oro