Salta al contenuto principale

Teramo. Dobbiamo fare rete per la sicurezza. Le Forze dell'Ordine sono senza personale.

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Un'altra verità va scritta anche in maniera cruda e diretta.
Senza rete ma con la consapevolezza che possa rappresentare un altro punto di vista.
Sapete quante unità mancherebbero per avere una sufficiente e capillare copertura del territorio da parte della Polizia Locale di Teramo?
Oltre 40 agenti.
Sapete quante persone sono in servizio?
 Attualmente  l'organico è composto da soli 27 operatori di cui 6 con particolari esenzioni dal servizio esterno.
Quanti agenti in strada?
Più o meno una sola pattuglia a turno.
Identica situazione negli uffici dove manca il ricambio di ufficiali di polizia giudiziaria che rallenta la possibilità al cittadino di poter sporgere querele, denunce ed istanze andando ad appesantire il lavoro delle altre forze dell'ordine.
Indovinate quanti agenti verrebbero assunti dal prossimo concorso in Polizia Locale a Teramo?
Soltanto due.
Un concorso che, nonostante l'urgenza, è stato rinviato ben 4 volte ma che sembrerebbe in fase di concretezza nonostante sole 138 domande inoltrate (un numero irrisorio per un capoluogo di provincia). Poche speranze per una graduatoria da cui attingere personale.
Perché non assumere immediatamente un congruo numero di agenti dando respiro al corpo e più sicurezza alla città?
Dove sono finiti i principi di sussidiarietà, adeguatezza e differenziazione sanciti a livello Costituzionale?

Prendete la situazione della Polizia Locale di Teramo e moltiplicatela a livello nazionale per tutte le Forze dell'Ordine.
La sicurezza Urbana?
Ci vuole personale giovane e preparato.
La Politica deve insistere su nuovi concorsi e su continui corsi di formazione.
I Cittadini devono collaborare attraverso gruppi social di segnalazione per una vera sicurezza partecipata.
Fondamentali i sistemi di allarme e il senso di solidarietà tra membri della stessa comunità. 
 

Commenta

Commenti

......e la polizia ringrazia per la solidarietà!
Ma il furto in casa é sempre il reato più odioso e diffuso.
Per contrastare l'assalto dei RATTI di APPARTAMENTO, sempre più famelici, non resta che fortificare ulteriormente le nostre abitazioni e guardare con sospetto tutte le FACCE NUOVE che vediamo gironzolare sotto casa!
Allons Enfants
Aznavour

sotto casa!

Lasciano lavorare il nuovo governo, qualcosa già si inizia a vedere.
Via il 110% tranne che per le villette unifamiliari (chi non ne ha una?), via il reddito di cittadinanza che “ha affossato il paese favorendo i pelandroni”, protezione dei confini della patria dall’invasione di
orde di invasori. Adesso che siamo tutti più tranquilli, magari si può iniziare a fare qualcosa di VERAMENTE
utile per tutti?

per avere organici più concreti sarebbe una piccola rivoluzione se tanti agenti dei vari corpi delle forze di polizia venissero tolti dagli uffici (soprattutto quelli giudiziari). Sarebbe una rivoluzione a costo zero visto che molti sono impiegati in compiti di sussidiarietà alla magistratura....

L'unica pattuglia presente la notte è probabilmente la stessa che vi denuncia e vi arresta se riuscite a difendervi in qualche modo dai malviventi...
...e ho detto tutto!

Com'è?
Durante la pseudopandemia avevano assunto gli interinali?!?
Ma jatevaddurmì!
l'Italia è FINITA!
E ANCOR PRIMA GLI ITALIANI CON L'ITALIANITÀ CHE CI HA SEMPRE FATTO ESSERE ORGOGLIOSI DELLA NOSTRA NAZIONE!
...E HO DETTO TUTTO!