Salta al contenuto principale

L'asl di Teramo è un teatro continuo...spesi 1800 euro per dizione e per imparare a parlare in pubblico....

di Giancarlo Falconi
1 minuto

Fermate la giostra.
Chiudete il sipario.
Il vero teatro è nelle ordinanze dell'asl di Teramo che diventano la nostra lettura preferita nella pausa post prandiale.
Le soluzioni alle lunghe liste di attesa?
Le soluzioni agli esami di prevenzione oncologica rinviati alle calende greche?
Le soluzioni alle carenze di medici, infermieri e operatori sanitari?
Le soluzioni alla mancanza di nuova tecnologia?
Le soluzioni a quella nuova risonanza magnetica di Giulianova ancora non collaudata ma inaugurata?
Non ci sono ma l'Asl di Teramo ha imparato a dirlo meglio e soprattutto a recitare grazie al corso di  Public Speaking ovvero, parlare in pubblico, oratorio o orazione e di Dizione, ovvero modo di leggere o di recitare. La declamazione davanti a un pubblico.
Costo?
1800 euro con l'impegno per oltre 8 mila.
Il bilancio in forte perdita sarà declamato in positivo.
Essere o non essere una Sanità di qualità?
Questo è il problema....
 

Commenta

Commenti

Ed a noi ancora non pagano gli straordinari per i vaccini , nessun incentivo/indennità per il covid, la produttività…che schifo!

Chiedo gentilmente di sapere se al.corso di.Pubblico Parlato o parlando,preferendo .l'utilizzo della la lingua Italiana,ha partecipato il Direttore.Generale..........

SIGNORI SI NASCE....!!!!

Vorrei correggere un mio errore nel.precedente commento ,avrei dovuto scrivere.SPEAKING. e non.speeking come.da me erroneamente scritto.
Grazie

SIGNORI SI NASCE....!!!!

Indovinate a chi serve questo corso all’ASL di Termo ? La risposta non è difficile

Facce di bronzo teste di corten, dignità di guitti secenteschi
Comicità senza patos e senza poetica. Unica parola che mi pare degna per tali prrsonaggi un vaffa......

Anghe queshta è una cosa che ci serve.

Proprio una faccia come ... il Covid

TUTTO DIPENDE DA COME LO DICI
(colorare le parole con l'espressione)
Effettivamente in ASL c'è qualcuno che
"parla" da autentico TRUCIDO!
Sarebbe bello che almeno i vertici si destreggiassero fluidi & calibrati con frasi scoppiettanti da fini dicitori!
Tuttavia ai corsi di dizione, forse, sarebbero stati preferibili.....i DOPPIATORI !
Honi soit qui mal y pense
Aznavour

non funziona... lì dentro cè gente con carenze di base tra cui l'educazione e la competenza!

Gentile Signor Falconi, potrei anche essere d’accordo sull’impiego di soldi pubblici però’ mi faccia capire, lei ha per caso un problema col Dottor Brucchi? Perché lo segue come un ombra e trova problemi ovunque lui vada, comincio a pensare che lei sia ossessionato da questo medico bravissimo che tanto ha dato e da alla città di Teramo. Da quanto scrive in questi ultimi anni mi sembra questo sia quello che si vede. Saluti

Cara d.ssa Pollice,

Lei pensi che ritengo che il dott. Brucchi sia in assoluto il miglior direttore sanitario degli ultimi 20 anni.
Lei pensi che per mole di lavoro ritengo che abbia fatto un ottimo lavoro come responsabile dei vaccini in Abruzzo.
Lei pensi che ritengo che spendere 1800 euro di soldi pubblici per una azienda sanitaria  per un corso di dizione sia un errore. Impegnare 8000 mila euro sia un delitto.
Lei, pensi. 

Posso partecipare , come assistito ?

Non occorre la dizione ma i fatti....e i fatti dicono che per una tac ci sono code di mesi...c'è poco da dire.

Certamente utile ,il corso di dizione mentre personale per corsi di logopedia , bambini,lista di attesa 2 anni .........